Problemi di erezione e impotenza - cause e rimedi


Scopri le cause dei problemi di erezione e i possibili rimedi

A differenza di molte storielle che contrappongono la semplicità dell'uomo alla sofisticatezza femminile, in realtà anche noi uomini siamo complessi!
L'erezione è un meccanismo molto complesso ed è facile che si possa inceppare anche se una sola parte dell'ingranaggio ha un problema.
E i 4 ingranaggi che creano l'erezione sono:

1 - MENTALE
L'erezione parte prima di tutto dal cervello. Quando riceve stimoli eccitanti, il cervello manda il comando al pene di diventare duro.
Questo però avviene a patto che tu non abbia stati d'animo negativi; l'ansia e l'insicurezza creano nel cervello delle reazioni chimiche che riducono o limitano l'erezione. Inoltre, ansi e insicurezza si alimentano a vicenda; se hai paura di non riuscire ad avere un'erezione, quando stai per avere un rapporto sei teso, agitato, come messo alla prova; questa insicurezza crea nel cervello quelle reazioni chimiche che riducono o bloccano l'erezione, il rapporto andrà male e così ti convinci una nuova volta che davvero non riesci ad avere un'erezione. La volta dopo la paura di fallire sarà ancora più grande e così via... si crea un circolo vizioso.

E anche se un problema di erezione ha avuto origini fisiche (ad esempio a causa degli effetti collaterali di farmaci presi per un lungo tempo), è molto probabile che si instauri anche una componente più mentale. Nella maggior parte delle persone che hanno problemi di erezione c'è una forte componente emotiva dietro al problema e quindi per eliminare una disfunzione erettile è sempre importante lavorare anche sul piano mentale.

Bibliografia dello studio scientifico di riferimento:
Dysfunctional sexual beliefs as vulnerability factors to sexual dysfunction.
Nobre PJ, Pinto-Gouveia J., J Sex Res. 2006 Feb;43(1):68-75.

Fortunatamente uscire dal circolo vizioso dell'ansia e dell'insicurezza è più facile e veloce di quello che può sembrare utilizzando gli strumenti giusti. Sono le stesse tecniche che usano gli soprtivi di alto livello per eliminare l'ansia da prestazione (è frequente negli sportivi prima delle gare) e aumentre la loro performance. Li puoi imparare anche tu leggendo questo articolo sull'ansia da prestazione oppure, in modo più approfondito, negli esercizi contro i problemi di erezione del metodo Potenza Sessuale.

2 - FISICO
A volte può capitare che il cervello sia in uno stato di eccitazione libero da pensieri negativi, che invia al pene il comando di diventare duro, ma questo a causa di un problema fisico, non riesce a creare l'erezione.
Immagino saprai che il pene non è un muscolo, ma è come una spugna che si riempie di sangue. Ma se le arterie vicino al pene sono indurite a causa di abuso di farmaci, fumo, diabete o colesterolo, allora non riescono a portare abbastanza sangue per farlo inturgidire. Oppure, possono esserci dei problemi neurologici per cui i nervi non portano al pene lo stimolo di diventare duro, anche se il cervello glielo manda.

E' molto semplice capire se c'è un problema fisico: durante la notte nelle fasi REM del sonno (quando sogni) il pene di un uomo sano ha delle erezioni, anche se non stai sognando nulla di erotico. E' un meccanismo normale del fisico e te ne puoi accorgere quando ti svegli di notte mentre stavi sognando, oppure alla mattina appena sveglio.
Se durante la notte il pene ha delle erezioni, allora hai la prova sicura che non ci sono problemi a livello fisico e che il tuo corpo è perfettamente in grado di produrre un'erezione. Il fatto che di giorno non sia possibile è segno che c'è un blocco da qualche altra parte, ad esempio emotivo.

Se invece non hai erezioni durante la notte allora è molto probabile che ci sia un qualche problema fisico. In questo caso, la prima cosa da fare è parlarne col tuo medico, ma ci sono molte altre cose che puoi fare per stimolare il buon funzionamento del tuo pene.
Nel metodo Potenza Sessuale puoi trovare esercizi che aumentano l'afflusso di sangue ai corpi cavernosi, altri esercizi che potenziano i circuiti nervosi che portano dal cervello al pene il comando di scatenare un'erezione e dei consigli dietetici e di stile di vita per prenderti cura della salute del tuo pene.
Se vuoi sperimentare alcuni di questi esercizi, oppure se sei una donna che desidera aiutare il partner a superare un problema, vai in fondo a questa pagina dove puoi scaricare gratuitamente alcuni audio che ti guideranno nella pratica degli esercizi, che si possono fare da soli o con la partner.

Se non sai se di notte hai o meno le erezioni e lo vuoi provare con certezza, puoi usare questo semplicissimo test della striscia di francobolli.

Bibliografia dello studio scientifico di riferimento:
Pelvic-floor muscle rehabilitation in erectile dysfunction and premature ejaculation.
Lavoisier P, Roy P, Dantony E, Watrelot A, Ruggeri J, Dumoulin S., Phys Ther. 2014 Dec;94(12):1731-43.

3 - ENDOCRINO
Se il livello di certi ormoni maschili (come il testosterone) è basso, allora si riduce anche la libido, cioè il desiderio e la forza sessuale.
Purtroppo a causa di uno stile di vita sedentario o di un'alimentazione non corretta, capita spesso che il calo di questi ormoni avvenga già da giovani anziché da anziani come sarebbe normale, ed in questo caso ci si sente come più "spenti".
Di solito un chiaro segno che il testosterone è basso è quando ci si sente sessualmente svogliati, quando ti accorgi che uno stimolo erotico che tempo fa ti avrebbe fatto eccitare, ora non lo fa più, o lo fa di meno. Oppure se hai un carattere fragile o ti senti insicuro, anche in aree della vita che non centrano nulla col sesso.
In questo caso puoi fare davvero molto; esistono alcuni esercizi che permetto di innalzare del 50% i livelli degli ormoni maschili in brevissimo tempo e recuperare così una sana forza sessuale, anche se non sei più giovanissimo. Un maggior livello di ormoni maschili ti farà ottenere una maggiore eccitabilità, erezioni più forti ed anche un carattere più maschile; puoi trovare queste tecniche nel corso sulle disfunzioni erettili.

Se invece il desiderio sessuale è forte, hai voglia di far sesso con tua partner, cerchi immagini erotiche, ma lui non si alza quando tu vuoi allora probabilmente non è un problema ormonale.

Togliersi il dubbio è comunque molto semplice; basta chiedere al medico di famiglia di fare l'esame del sangue per i dosaggi ormonali e controllare il livello del testosterone.

Bibliografia dello studio scientifico di riferimento:
Exercise improves the effects of testosterone replacement therapy and the durability of response after cessation of treatment.
Cho DY, Yeo JK, Cho SI, Jung JE, Yang SJ, Kong DH, Ha JK, Kim JG, Park MG., Asian J Androl. 2016 Jul 12

4 - ENERGETICO
Se la sera arrivi a casa e l'unica cosa di cui hai voglia è di metterti sul divano e sprofondare nel sonno, allora è probabile che il tuo corpo non abbia la forza per avere un'erezione.
Se hai la mente occupata da mille preoccupazioni, difficoltà economiche, un familiare ammalato… allora è probabile che i pensieri non lascino lo spazio all'eccitazione.
Il nostro corpo è come una batteria; col nostro ritmo di vita sempre frenetico e lontano dai ritmi fisiologici, pieni di preoccupazioni e pensieri, chiediamo più energia di quanta ne riusciamo a ricaricare e così il livello della nostra batteria si abbassa. E quando arriva al minimo, certe funzioni del nostro corpo, tra cui l'erezione, si disattivano. E' come un telefono in cui quando c'è la batteria scarica si spengono tutte le funzioni accessorie per lasciare solo le chiamate di emergenza.

Spesso si pensa che le sostanze stimolanti come il caffè, gli energy drink o lo zucchero siano di aiuto. In realtà è il contrario: i prodotti stimolanti non ricaricano la nostra batteria, ma costringono il corpo ad usare ancora più a fondo le proprie riserve.
Ciò che invece ricarica la nostra batteria è:

  • Ripristinare una corretta respirazione
  • Attività fisica in giusta quantità, specialmente se fatta nella natura;
  • Alimentazione corretta;
  • Nutrire la mente di buoni stimoli; amici positivi ed allegri, letture stimolanti, dedicarsi alle proprie passioni, dedicare del tempo a se stessi;
  • shiatsu, agopuntura e moxibustione;
Bibliografia dello studio scientifico di riferimento:
Physical exercise improves erectile function in young and middle-aged men.
Wang W, Wang JQ, Wan F, Yang L., Zhonghua Nan Ke Xue. 2014 Dec;20(12):1086-9

Naturalmente essere più pieni di energia non solo migliora le prestazioni sessuali, ma va a beneficio di tutti gli altri aspetti della vita, dal lavoro alla salute, dal benessere alle relazioni. E proprio per questo, nel corso Potenza Sessuale viene dedicato ampio spazio a particolari tecniche ed accorgimenti per essere sempre al meglio delle proprie energie.

Inizia da subito a sperimentare su di te i benefici di queste tecniche; qui sotto puoi ricevere gratuitamente degli audio che di guideranno in alcuni degli esercizi di cui ti ho parlato.

Chiedilo all'esperto...